DiReSom

Diritto e Religione nelle Società Multiculturali/ Law and Religion in Multicultural Societies/ Derecho y Religión en las Sociedades Multiculturales/ Droit et Religion dans les Sociétés Multiculturelles/ Recht und Religion in Multikulturellen Gesellschaften/ 多元化社会中的法与宗教 / القانون والدين في المجتمعات متعددة الثقافات

Source: https://www.reuters.com/article/us-health-coronavirus-southkorea-churche/south-koreas-big-churches-reopen-with-designated-seats-size-limits-idUSKCN2280A4?il=0 SEOUL (Reuters) – South Korea’s large churches reopened on Sunday, requiring worshipers to keep their distance and wear masks, after the government relaxed restrictions on religious gatherings aimed at slowing the spread of the coronavirus. Onnuri Church, one of the biggest churches in Seoul, required members to sign up online ahead of the …

Continua a leggere

Conference of European Churches (CEC) is an ecumenical fellowship of 114 churches from Orthodox, Protestant, and Anglican traditions, across Europe. Amidst the COVID-19 crisis, we are constantly accompanying our Member Churches, National Councils of Churches and Organisations in Partnership in prayer and solidarity. Contact person:Dr Elizabeta KitanovićExecutive Secretary for Human RightsRue Joseph II, 174B-1000 BruxellesTel. …

Continua a leggere

Gallignano, i carabinieri cercano di interrompere la messa ma don Lino si rifiuta. Multa per i 15 presenti. Nel Cremonese ieri mattina i carabinieri sono arrivati in chiesa dopo aver saputo della celebrazione in corso contraria alle disposizioni anti-coronavirus. Ma il parroco si è rifiutato di interromperla nonostante le telefonate in diretta del sindaco

Le Conferenze dei Religiosi e delle Religiose in Italia (CISM ed USMI) sono grate alla
Conferenza Episcopale Italiana (CEI) per l’appello lanciato sulla situazione limite delle scuole pubbliche
paritarie, tramite il sottosegretario don Ivan Maffeis, che ha dichiarato: “Allo Stato non si chiedono privilegi
né elemosina, ma di riconoscere il servizio pubblico che queste realtà assicurano. Intervenire oggi – con un fondo
straordinario destinato alle realtà paritarie o con forme di sostegno, quali la detraibilità delle rette, alle famiglie – è
l’ultima campanella. Se questa suonasse senza esito, diverrà un puro esercizio accademico fermarsi a discutere circa il
patrimonio assicurato al Paese da un sistema scolastico integrato”

(ANSA) – ROMA, 16 APR – Messe con volontari che garantiscano le distanze, funerali, battesimi e matrimoni con la presenza dei familiari stretti, qualche incontro di comunità facendo uso dei dispositivi di protezione. La Cei ha pronto “un pacchetto di proposte” che verrà illustrato questa settimana al governo. “Con tutta l’attenzione richiesta dall’emergenza dobbiamo tornare ad ‘abitare’ la Chiesa, il Paese ne ha un profondo bisogno, c’è una domanda enorme e rispondere significa dare un contributo alla coesione sociale”, dice all’ANSA il sottosegretario Cei don Ivan Maffeis.

La Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana ha deciso lo stanziamento di 6 milioni di euro, provenienti dai fondi dell’otto per mille che i cittadini destinano alla Chiesa cattolica, per aiutare i Paesi africani e altri Paesi poveri nell’attuale situazione di crisi mondiale.

In data 20 marzo 2020, Papa Francesco ha chiesto al Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale (DSSUI) di creare una Commissione, in collaborazione con altri Dicasteri della Curia Romana, per esprimere la sollecitudine e l’amore della Chiesa per l’intera famiglia umana di fronte alla pandemia di Covid-19, soprattutto mediante l’analisi e la riflessione …

Continua a leggere